MAURO LI VIGNI

MAURO LI VIGNI

Mauro Li Vigni è nato a Palermo nel 1968. E’ uno psicologo che ama scrivere e dipingere. E’ sposato con Elvira con la quale ha due figli, Fabrizio e Karel, che vivono a Parigi.
SULLA SUA ARTE
Mauro Li Vigni è un artista autodidatta. Le sue opere, profondamente originali. sono influenzate da una varietà di stili pittorici. I bordi definiti delle sue figure, i colori intensi usati e le forme inusuali dei suoi disegni provengono dalla tradizione pittorica degli aborigeni australiani. E’ inoltre influenzato dalla tecnica istintiva del doodling con la sua tendenza ad affastellare le diverse immagini. Altra caratteristica dominante nelle sue opere è la tendenza a prediligere la distorsione delle immagini, in special modo dei visi umani, che in questo modo diventano altro.
Sul piano tecnico in questi lavori Mauro Li Vigni ha usato la pittura acrilica su tela ma spesso fa uso del collage che integra alla pittura tradizionale. Particolarmente interessante risulta la riproduzione dei suoi lavori, ispirati dall’arte tribale, sul plexiglass. Questo materiale inusuale rende alle opere una bellissima luminosità.
La costante presenza del mostruoso nei suoi lavori, spesso rivisitato con estrema ironia, rende i suoi mostri sorprendenti e simpatici. Ogni opera di Mauro Li Vigni, come lui stesso ama dire: “…gli ricorda la musica classica, ogni volta che si ascolta si può trovare qualcosa di nuovo, qualcosa che ti sorprende”.